STAFF3 PRESENTA: ARCH. ANTONIO FURLAN ARCH. PAOLO POSOCCO E ARCH. MAURIZIO PAROLARI

//STAFF3 PRESENTA: ARCH. ANTONIO FURLAN ARCH. PAOLO POSOCCO E ARCH. MAURIZIO PAROLARI

STAFF3 PRESENTA: ARCH. ANTONIO FURLAN ARCH. PAOLO POSOCCO E ARCH. MAURIZIO PAROLARI

STAFF3 PRESENTA: ARCH. ANTONIO FURLAN, ARCH. PAOLO POSOCCO E ARCH. MAURIZIO PAROLARI, PROJECT MANAGER VENETO

Arch. Antonio Furlan : nato a Treviso nel 1970, si laurea allo IUAV di Venezia nel 1998 con una tesi sulla sua città. Ha sempre svolto parallelamente sia attività professionale autonoma, sia in collaborazione con importanti studi, affrontando, in entrambi i casi, i più vari ambiti della progettazione: dal progetto di interni, alla progettazione urbanistica, alla progettazione di opere pubbliche, al restauro, alla partecipazione a concorsi di architettura, al design. Tra le opere realizzate si segnalano in particolare: il restauro del teatro comunale di Treviso e quello di Villa Volpi, ora museo islamico, di Tripoli. La pratica professionale è stata sempre supportata dalla costante partecipazione a corsi (tra i quali si segnalano sicurezza cantieri e direzione lavori) e convegni riguardanti i più vari ambiti della professione quali ad esempio la progettazione biocompatibile ed il risparmio energetico. Attività collaterale è sempre stata quella del design, soprattutto nel campo dell’illuminazione, culminata con una partecipazione al salone del mobile di Milano (salone satellite) ed al salone HOST.  Attualmente ha arricchito la sua esperienza professionale con la collaborazione con Staff3, azienda leader nel settore degli arredi per farmacie. Opera su tutto il territorio veneto cercando di ottimizzare le qualità estetiche con le necessità funzionali, per arrivare ad un nuovo concetto di farmacia adeguata ai nostri tempi, ma con uno sguardo al futuro.

Arch. Paolo Posocco: nasce a Treviso nel 1965. Studia Architettura presso lo I.U.A.V a Venezia, già durante gli studi universitari e successivamente alla laurea collabora con diversi studi di architettura, in questi periodi collaborativi partecipa a progetti e realizzazioni di design, architetture di interni, retail (Hanry Cotton, Lotto, Axa), edilizia, restauri e persino adeguamenti liturgici di chiese storiche. Nel 2006 organizza uno studio proprio nel quale sviluppare il suo concetto di un’architettura basata su un continuo studio delle idee e successivamente dei dettagli realizzativi per poter ottenere delle opere efficaci che trasmettano delle sensazioni e dei luoghi che parlino alla mente. Il suo percorso è all’insegna dell’eclettismo, sviluppando negli anni molti progetti di interior design ma anche ristrutturazioni, restauri, riqualificazioni energetiche e lo sviluppo di progetti ad alta efficienza energetica culminato con il premio APE 2013 nella collaborazione con la Armalm srl. Dal 2013 si affianca allo studio Area-Progetto con il quale trova affinità nel concetto di architettura e sviluppo dei progetti. Nel 2015 ha iniziato la sua collaborazione con Stff3 realtà storica dell’arredo e allestimento di farmacie, che opera per dare soluzioni e non solo manufatti alla committenza.  Attualmente è anche docente e curatore dei programmi di Interior design presso “Made in Italy Academy” di Treviso e Tesoriere della Associazione Architetti della Castellana con la quale ha organizzato mostre e convegni di design ed architettura.

Arch. Maurizio Parolari: nasce a Belluno nel 1966, consegue studi artistici, maestro d’arte, si laurea alla Facoltà di Architettura di Venezia, avendo tra i docenti che segue l’arch. Vittorio Gregotti e l’arch. Arrigo Rudi. Nell’anno 2000 viene selezionato ed invitato con altri giovani architetti italiani alla partecipazione al worshop tenuto dall’arch. Alvaro Siza, in concomitanza con la sua esposizione personale presso la Basilica Palladiana di Vicenza. Dal 1998 al 2002 come giovane architetto, viene chiamato a collaborare con la direzione lavori dello studio dell’arch. Gian Paolo Mar alla fase conclusiva della realizzazione della Nuova Aerostazione Passeggeri “Marco Polo” di Venezia-Tessera. Dal 2002 al 2012 come associato dello studio Sinergo Progetti svolge attività progettuale per la realizzazione di grandi complessi direzionali, commerciali e residenziali nell’area del Triveneto. Inzia nel 2007, l’attività professionale singolare anche come designer, spinto da una passione e da un amore per un settore mai dimenticato e che ha trovato ampi riscontri da parte di enti e redazioni – testate giornalistiche nazionali ed internazionali, grazie all’invito alle esposizioni al Salone Satellite (rif. Salone del Mobile – Milano 2007-2009), al Fuori Salone ed infine nel corso del 2010 alla partecipazione all’evento 100% Design in Londra. Nell’anno 2011 l’arch. Maurizio Parolari e l’ing.Giovanni De Grandis fondano lo studio AREA-PROGETTO urban (M.O.D.U.), al quale collaborano come partners dal 2013 gli architetti Antonio Furlan e Paolo Posocco. Lo studio affronta il settore della progettazione integrata attraverso l’evoluzione verso una metodologia Building Information Modelling, non tralasciando la partnership con aziende italiane leader nel settore dell’arredamento commerciale (settore farmacie), come STAFF3. Tutta l’esperienza, la creatività e la vitalità viene messa a disposizione di un settore peculiare e molto importante nell’ambito del servizio al cittadino.